Aston Martin AMR22: ecco la F1 di Vettel e Stroll

Durante la presentazione della F1 2022, la casa di Gaydon decide di affiancare alla monoposto sul palco altre supercar di casa Aston Martin.

Debutterà oggi in pista a Siverstone per il filming day, in anticipo rispetto alle avversarie, l’Aston Martin AMR22, la monoposto per il 2022 che avrà l’intento in campionato di aumentare la qualità dei risultati raggiunti durante la precedente stagione e sviluppare soluzioni ingegneristiche che potranno incrementare le prestazioni della vettura non del tutto soddisfacente, già in fase di lancio avvenuta ieri.

Osservando le fiancate, emergono subito delle prime ed evidenti differenze rispetto alla cugina Haas VF-22. Aspetto fondamentale per lo sviluppo del progetto, sarà la presenza in team del partner Aramco, fondamentale socio non solo commerciale ma anche tecnico, data la presenza per quest’anno del nuovo carburante E10.

Sebastian Vettel, durante la diretta streaming, ha affermato che la vettura stessa sarà banco di prova per cimentarsi alla guida di una nuova sfida che chiamerà i piloti ad usare tutte le loro capacità per sviluppare la macchina al meglio. Il pilota tedesco ha anche aggiunto che avranno così le potenzialità tecniche ed ingegneristiche per il raggiungimento di obbiettivi in classifica più alti.

Altri articoli
Fiat 500 elettrica: finalmente sei qui