Yamaha TMAX 2022: IL maxi-scooter ad EICMA 2021

Il maxi-scooter per antonomasia torna a far parlare di sé ad EICMA, con cattiveria estetica e tutta la funzionalità e grinta che lo ha contraddistinto, andando a rendere celebre questo segmento nel corso dei suoi oltre 20 anni di carriera.

Il design

Yamaha TMAX 2022 appare aggiornato nell’estetica di frontale e posteriore, con una fiancata che tutto sommato rimane simile a quella vista sulla generazione uscente. Il muso è pronunciato, sopraelevato rispetto agli scudi laterali che accolgono il forcellone a steli rovesciati. La gommatura Bridgestone avvolge bene i cerchi dorati che, insieme alla verniciatura opaca di uno degli esemplari esposti ad EICMA 2021, risalta le linee aerodinamiche di questo TMAX 2022. Le dimensioni rimangono comode ma non esagerate, segnando 2.20 metri di lunghezza, 78 cm di larghezza ed 80 cm di altezza, con una sella alta 800 mm ed un’altezza dal suolo di 135 mm. Le pedane ed il grande scarico rendono inconfondibile la fiancata del TMAX, mentre nel posteriore è stato rivisto il codone con la firma luminosa LED a “T” con un’inedita increspatura centrale. Ben rifinita la sella con cuciture a contrasto, un’imbottitura piacevole già al primo tocco ed uno spallino per il rider, oltre al doppio maniglione per il passeggero: in due si viaggia comodi insomma, anche grazie alla buona protezione aerodinamica dell’ampio parabrezza. Quello che conta è però soprattutto la posizione di guida per destreggiarsi in scioltezza nella giungla urbana: tutto ciò è garantito da un manubrio ben modulato e ricco di satelliti, accompagnato dall’ampiezza quasi esagerata del TFT per la strumentazione. Per chi non si accontenta, tra cupolini ristretti e larghi parabrezza, tutta una linea di accessori ufficiali Yamaha, come il bauletto centrale posteriore.

Il focus

Come per la generazione uscente, anche il nuovo TMAX in declinazione “base” e Tech Max è spinto da un bicilindrico parallelo 4 valvole raffreddato a liquido, 562 cc di cilindrata e una potenza di 35 kW. La coppia massima è di 55,7 Nm a 5.250 giri/min e la trasmissione automatica. Tutte le caratteristiche permettono di incontrare le normative Euro 5, con consumi di 4,8 l/100 km. Il serbatoio tra l’altro vanta una capacità di 15 litri, con un peso complessivo in ordine di marcia del nuovo TMAX di 220 kg. All’anteriore troviamo una forcella telescopica con escursione di 120 mm, mentre al posteriore ci pensa un forcellone oscillante con escursione di 17 mm. Importanti infine le scarpe, come detto Bridgestone: 120/70 R15 davanti, 160/60 R15 dietro, frenate rispettivamente da un doppio disco idraulico da 267 mm ed un singolo da 282 mm. I prezzi del nuovo TMAX partono da €12.699 per la versione “base” e da €14.899 per la Tech Max.

Altri articoli
Ufficiale FIA: i nuovi regolamenti di F1 rinviati fino al 2022