Toyota Yaris GRMN: la limited edition è 20 kg più leggera

Sulla base del mini siluro Toyota Yaris GR, il reparto Gazoo Racing decide di presentare a Tokyo una versione ancora più affilata. 500 unità e -20 kg, ma solo per il Giappone.

Sotto espressa richiesta di Akio Toyoda, la pepata Toyota Yaris GR riceve una serie di migliorie tecniche, aerodinamiche ed ingegneristiche volte a migliorarne il piacere di guida, su tutti i differenti tracciati su cui poterla guidare. Ecco il motivo per cui, date le molteplici inclinazioni della vettura, da usare sia in pista che nei rally, viene reso disponibile nel listino degli optional il “rally package”, un pacchetto dedicato all’utilizzo della vettura prettamente su sterrato. Inoltre tra le 500 unità in produzione, 50 di queste avranno di serie il “Circuit Package”, caratterizzato da una tinta opaca color acciaio.

Altri dettagli degni di nota che la distinguono dalla “base” sono i sedili anteriori Recaro con la possibilità di rimuovere quelli posteriori, una larghezza maggiorata di 10 millimetri grazie ai passaruota ed altrettanti 10 millimetri di altezza in meno, a tutto vantaggio del cx. Il dato più importante è però probabilmente il peso: ora la Toyota Yaris GR, in variante GRMN, ha un telaio alleggerito di ben 20 kg. Il baricentro adesso è più basso ed il telaio ulteriormente irrigidito, rendendo l’auto così maggiormente reattiva. In ultimo, per poter sfruttare al meglio la potenza dei suoi 261 cavalli, il cambio è stato rivisto nella sua rapportatura. Il prezzo, esclusivo per il Giappone nei 500 esemplari limitati, sarà equivalente a circa €56.000, molto più dei €41.000 di partenza della Yaris GR.

Importante ricordare anche che Toyota, durante l’esposizione statica del Tokyo Auto Salon, ha portato altri due importanti modelli, concept anch’essi elaborati dal reparto sportivo GR: la prima è la Toyota bZ4X GR Sport, basata sul nuovo SUV Full-Elettric della casa dotato di grandi pneumatici, sedili sportivi ed ampi dettagli in nero opaco. Il secondo modello è il Toyota GR GT3 Concept, esercizio di stile e tecnica votato a fornire lo sviluppo di automobili che possano correre nella categoria GT3.

Tornando alla Yaris GRMN, la modalità di acquisto sarà veramente unica nel suo genere: essendo state tantissime le richieste da parte dei potenziali clienti, Toyota effettua un’estrazione per l’assegnazione degli esemplari disponibili, destinati a tutti quelli che l’avranno ordinata online. Le consegne partiranno in estate ed è prevista, come già avvenuto con la Yaris GR, un’ulteriore maggiorazione in un’ovvia fase di resale della GRMN.

Altri articoli
Lancia, Maserati e… Le Auto del Presidente della Repubblica Italiana