Mercedes CLS: il restyling 2021, anche per AMG

La grande coupè a quattro porte sfoggia una nuova linea che ne cambia gli esterni ed alcuni componenti interni. Modifiche molto leggere per questo facelift, anche per il modello sportivo.

Gli esterni

Anteriormente notiamo un muso più tagliente e sagomato, in particolar modo nella parte bassa del paraurti dove troviamo delle nuove prese d’aria inglobate nella parte laterale sotto faro. Poco sopra, al centro dei due proiettori, una calandra che internamente vanta una nuova trama. La linea laterale rimane la medesima, senza alcun tipo di variazioni fatta eccezione per la presenza, a listino, di nuovi cerchi da 19’’. Infine, nella parte posteriore troviamo uno nuovo diffusore scuro nella parte bassa del paraurti che ne abbassa la linea. Piccolo dettaglio degno di nota è l’introduzione di uno splitter cromato nel sotto paraurti anteriore che, insieme al quadro qui sopra delineato, riesce a dar slancio ed ancor maggiore dinamismo alla vettura.

Gli interni

Internamente è d’obbligo citare e ricordare le centinaia di personalizzazioni offerte dal brand, capaci di soddisfare anche i gusti più difficili ed esigenti. Infatti adesso è possibile combinare la console centrale, offerta in nuovi inserti in legno lavorato, con colorazioni combinate sui sedili, pelli ed Alcantara di differenti tipologie. Una volta saliti a bordo, la principale novità presente dal lato guidatore: è stato introdotto un nuovo volante, differente seppur simile a quello della nuova Classe E, con maggior numero di funzionalità e capacità di gestione delle stesse a sfioramento. Molto bella e d’impatto la colorazione in nero lucido sulle tre razze del volante. Adesso monta anche un sensore capacitivo che permetterà all’intelligenza del veicolo di rilevare immediatamente la presenza delle mani sul volante.

Parliamo di numeri

Il listino della berlina sportiva vedrà ben pochi cambiamenti: tre saranno i propulsori a benzina, con potenze comprese tra 299 e 435 CV, ed altrettanti i gasolio, da 194 a 330 CV. A livello ingegneristico e dinamico la vettura rimarrà la medesima, fatta eccezione per i diesel che avranno un sistema di elettrificazione Mild Hybrid con modulo a 48V. La Mercedes Benz CLS arriverà nelle concessionarie per luglio 2021. I prezzi saranno probabilmente in linea con quelli attuali con stacco iniziale poco sotto gli € 80.000,00.

Altri articoli
Nuova Jeep Compass 2021: con il facelift diventa più tech