Mercedes-Benz: IAA MOBILITY 2021

Alla soglia di un’ennesimo passo in avanti verso una mobilità sempre più green ed attenta alla salute del nostro pianeta, Mercedes conferma la propria volontà di un mondo automotive total green entro il 2030. Ecco come e con quali modelli al Salone di Monaco 2021.

Il progetto

Le intenzioni sono ben chiare: un piano investimenti di 40 miliardi di euro da parte della casa di Stoccarda. Crescita e sviluppo delle tecnologie più avanzate oltre che modelli capaci di grandi qualità e doti sportive grazie anche alla spinta elettrica delle batterie. Rispettare le attuali norme anti inquinamento risulta così facile, obbiettivo più ambizioso rimane quello di una mobilità completamente elettrica entro nove anni. Sfida a cui risponde la casa con la presentazione di una vasta gamma di modelli a batteria, anche nelle versioni AMG. Le dichiarazioni del ceo Ola Källenius sono chiare e molto ambiziose: anche nel segmento di lusso è sempre più rapida l’ascesa delle vendite di modelli EV, motivo per cui entro il prossimo anno, Mercedes potrà offrire variante elettriche per ogni modello attualmente in produzione.

Le presentazioni

I modelli esposti nello stand risultano essere diversi e, con piacevole conferma, svelate anche alcune delle attese novità: Mercedes EQS AMG, EQE ed EQB le più chiacchierate e quelle che troveranno maggior riscontro nel gusto e mercato italiano di per vendite. Inoltre, per il sub-brand Mercedes-Maybach, troviamo le concept EQG e EQS che andranno ad accompagnare le richieste più esigenti e particolari della clientela del gruppo. Infine nella categoria delle city car, Smart mostra la concept #1, crossover compatto dalle linee allineate a quelle del gruppo con una giusta dose di innovazione stilistica, probabile anteprima della firma stilistica del brand.

Altri articoli
Alfa Romeo Giulia & Stelvio Quadrifoglio: le novità del M.Y. 2020