TOP 10: le auto più rubate in Italia nel 2021

Dopo la classifica dedicata alle 10 vetture più vendute del mercato automobilistico italiano, eccone un’altra, meno attesa ma purtroppo altrettanto utile per una scelta più accurata e sicura della propria auto. Non dilunghiamoci oltre e vediamo insieme quali sono state le dieci auto più rubate in Italia nel 2021. Nella classifica ovviamente sono tante le citycar ed utilitarie, ma la tendenza di un forte aumento di vendita dei SUV ha portato a trovarli anche nella classifica dei furti.

10 – Al decimo posto, prodotta in Italia dal 1983 al 1995 in due differenti versioni, continua ad essere una preda tanto allettante quanto priva di sistemi di sicurezza avanzati, la Fiat Uno. Oltre 9 milioni di pezzi commercializzati dall’ex gruppo Fiat, per una delle auto più apprezzate dal pubblico automobilistico – e criminale.

9 – Al nono posto troviamo la Opel Corsa. La compatta del brand ormai facente parte del neonato gruppo Stellantis, ha visto nel tempo differenti aggiornamenti e susseguirsi di versioni che l’hanno portata fino ai giorni nostri sempre più vicina ai gusti dei neopatentati e di chi cerca maggior sportività nelle linee piuttosto che nei contenuti.

8 – All’ottavo posto troviamo un’altra piccola compatta di uno storico gruppo d’oltreoceano, la cui produzione in fabbrica è ormai presente da anni nel vecchio continente. Stiamo parlando della Ford Fiesta, il cui debutto avvenne nel 1976 e giunge oggi alla sua settima generazione.

7 – Al settimo posto abbiamo un’altra vettura del segmento delle compatte, tanto apprezzato dal pubblico maschile così come da quello femminile. La Renault Clio rappresenta un vero punto di riferimento nel mercato con oltre 15 milioni di unità vendute in circa trent’anni.

6 – Al sesto posto abbiamo la regina delle compatte, una vettura che al suo debutto nel mercato fece uno dei più grandi boati per capacità di guida, semplicità di manovra ma soprattutto dimensioni ai limiti del conosciuto fino a quel momento. E’ la Smart Fortwo coupé.

5 – Cambiamo gruppo, spostiamoci su un altro dei colossi nonché produttore di tantissimi modelli differenti poiché proprietario di diversi marchi, capace di spaziare da Skoda a Porsche. Stiamo parlando del gruppo VAG, purtroppo anch’esso presente in questa classifica con la Volkswagen Golf, icona nel segmento delle berline di medie dimensioni.

4 – Il quarto posto, l’ultima posizione fuori podio coincide con le quattro più alte in TOP 10, tutte iconiche compatte italiane, regine sia di vendite che di furti. Questa la posizione della Lancia Ypsilon, modello ormai celebre negli anni per la sua cura nei dettagli e per l’estetica accattivante verso il gusto femminile.

3 – Terza posizione nella classifica delle dieci auto più amate dai ladri in Italia è un’altra icona Fiat, leggermente più giovane della Uno ma comunque fuori dai listini da qualche anno: è la Fiat Punto, venduta in 3 serie e molti allestimenti diversi dal 1993 al 2018.

2 – Il secondo posto appartiene all’iconica Fiat 500 che, forte di aver generato un vero e proprio must all’interno del mondo automobilistico, ha così creato anche una forte richiesta di pezzi e componenti nel mercato illegale della rivendita.

1 – Sul gradino più alto, al primo posto di questa classifica dove non vorremmo trovare nessuna delle auto prima citate, nè quelle nei nostri garage, ecco trovare incontrastata per numeri la Fiat Panda. Nata nel 1980, giunta alla sua terza generazione con numeri di vendita superiori ai 6 milioni di esemplari, è l’auto più rubata in Italia nel 2021 (ma anche nel 2020, 2019, 2018, 2017, 2016, 2015…)

Altri articoli
Aprilia Tuareg 660: live da EICMA 2021