Haas VF-22 Car unveil: ecco la Formula 1 della scuderia americana

La scuderia statunitense di Formula 1 Haas, alle ore 11:00 fuso orario locale, ha presentato la sua monoposto per il campionato 2022. #VF22, questo l’hashtag da usare per trovarla sui social: rappresenta la prima di una lunga serie di presentazioni dedicate alle scuderie, che lanceranno le loro vetture e per la corsa al titolo mondiale di quest’anno.

I piloti a guidarla saranno Mick Schumacher e Nikita Mazepin, che avranno modo di provare la vettura durante i test pre-gara sul circuito di Barcellona tra il 23 ed il 25 febbraio.
Il campionato mondiale, che partirà dalla prima tappa nel Bahrain il 28 marzo, sarà lungo ben 23 Gran Premi, facendo tappa come di consueto su iconici circuiti quali quello di Montecarlo, Silverstone e Monza.
Simone Resta, ingegnere ex-Ferrari, sarà al comando di questo progetto americano dai colori russi: la livrea infatti porta in risalto il trittico bianco-blu-rosso della bandiera, esaltando le forme sinuose della linea laterale della monoposto, e accompagnata dalle grafiche presenti su tutto lo splitter anteriore. Al momento della presentazione sono tante le immagini che ci permettono di capirne l’estetica: gli sponsor presenti in livrea sono Uralkali, azienda leader russa per produzione ed esportazione di potassio, e 1&1, azienda tedesca operatrice nel settore web hosting.

Inoltre confrontandola con la vettura che ha corso nell’anno appena concluso, notiamo la scelta di ridimensionare tutta la grafica a favore del bianco, colorazione di base predominante a discapito dei loghi del nome della scuderia e le sue colorazioni.
Il direttore Haas Günther Steiner è al comando in questo settimo anno in Formula 1, ma bisognerà aspettare i primi test per conoscere i dati tecnici ed ingegneristici della vettura.

Altri articoli
Smart #1: la regina delle citycar si fa SUV elettrico per il 2022